La stanza 13

Caro Diario,

sono Probianco  e  durante   le vacanze ho  letto un bel  libro  di  narrativa  dal  titolo   ” La stanza 13 ” scritto  da Robert Swindells,di genere horrorsurprise che mi appassionatotantoyes…. Il libro racconta la storia di  una ragazza di nome  Fliss  che frequenta  la seconda media…Vi faccio un breve riassuntosmileywinkLa notte prima di una gita  con la sua classe,Fliss fece un bruttissimo sogno che l’aveva turbata in vista della gitasad..Arrivò davanti  alla scuola, lei e  i  suoi compagni salirono sul pullman e partirono;mentre tutti  gli  altri  si divertivano, Fliss  pensò  all’incubo della  notte precedente. Arrivarono  in albergo a mezzogiorno e pranzarono subito,poi quando andò in camera sentiva dentro sè che qualcosa di strano stava per succedereindecisione infatti subito venne a sapere che la sua compagna  Elly May  stava malesad.Il giorno dopo cercò di capire il  perchèsad … Il pomeriggio  andarono  a visitare la costa  e il  paese, qualche  ora dopo ritornarono  all’ albergo, cenarono  e  andarono in  camera a dormire, tutti si addormentarono,ma Fliss era ancora sveglia…incuriosita andò  in bagno e  pensò di seguire Elly May    per vedere dove andava….. fino al quarto piano dove la vide avvicinarsi ad una  stanza con la porta con davanti una macchia che si trasformò subito in numero 13surprise….  Fliss si spaventò e corse nella sua stanzasadNei giorni seguenti era molto colpita dal segreto che nascondeva quella stanza,anche perchè Elly May ci andava  tutte le notti e la mattina stava sempre malecrying. Fliss non lo riferì ai professori perchè nessuno le avrebbe creduto. Così decise di scoprire insieme ai suoi tre amici cosa ci fosse dietro a quella porta dove di notte compariva su di essa un numero, il 13 che la mattina scompariva e chiese ai suoi amici di non parlarne con nessuno.Una notte trovarono il coraggio di entrare nella stanza e videro una vecchia bara di legno che si aprìsad e dentro c’era un uomo morto che sembrava un vampiro e si alzòi ragazzi scapparono verso la loro stanza spaventati……….Per salvare la loro amica capirono che dovevano affrontare il vampiro e ucciderlo. Così si organizzarono per affrontarlo, si procurarono attrezzi necessarienlightened e misero in pratica il loro piano.. così quella notte riuscirono ad ucciderloyeswink Il giorno dopo dovettero ritornare a scuola, ma finalmente nell’aria si respirava una grande serenitàyes e Fliss si rese conto che aveva davvero ucciso Draculayeswink!!!!!!!. Questo libro mi è piaciuto tanto e la parte che mi ha colpito di più è stato quando Dracula si è svegliato e Fliss ha capito che esisteva davverowink. Lo consiglierei perchè è molto interessante e piacevole.